Categorie
Elucubrazioni mentali

NON SONO CARRIE BRA … COME SI CHIAMA LEI

Io vivo in una città piccola al sud italia, lei in America; lei non cucina, io si… da poco e ho scoperto di essere anche brava (più o meno, vabbè ci accontentiamo, ma miglioreremo); lei ama i tacchi, io sono alta e non ne ho bisogno (in realtà non li so portare e quando li metto sembro na povera deficiente ricurva su se stessa per mantenere l’equilibrio)

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 01|04|20

“Sono una stronza, sono un amante
Sono un bambino, sono una madre
Sono un peccatore, sono un santo
Non mi vergogno
Sono il tuo inferno, sono il tuo sogno
Non sono niente in mezzo
Sai che non lo vorresti in nessun altro modo
Quindi prendimi come sono”

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 26|03|20 (quasi 27)

Con la testa senza argomenti do sfogo ad una paura che ho: e se mi abituassi a stare a casa? Non che prima fossi avvezza a uscire, non avevo così tanta vita sociale, ma se mi ci abituassi?

Categorie
Elucubrazioni mentali

PORNO FEMMINISTA

Non voglio sentirmi diversa perché donna, il porno è porno e a me piace così com’è, se poi nascono nuovi generi tanto meglio.

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 18|03|20

Aperta la lavatrice, altri panni da stendere e poi da stirare, ma, se non usciamo che li stiriamo a fa? E poi, quando i panni finiranno come ci terremo impegnati? Dilemma.

Categorie
Elucubrazioni mentali

TROVAMI UN MODO SEMPLICE PER USCIRNE

“Quarto giorno di quarantena, non tutti sono mutati in zombie, le scorte di cibo stanno finendo, quelle di tabacco anche …” e questo è quello che sembra quando ne parliamo con le persone …

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 10|03|20

Come quando devo tagliare i rami secchi, quelli che mi fanno male, faccio passare del tempo, con dolore ma ci riesco. Ho i miei tempi in tutto, mi rispetto se li rispetto, quando li rispetto soffro meno, che non significa non soffrire, significa soffrire meno, ma la sofferenza emotiva c’è, giusto un po’ più lieve. Rispettarsi significa anche questo.

Categorie
Elucubrazioni mentali

MA L’AMORE NO …

Un legame c’è, e potrebbe anche succedere che evolve, ma è raro, è un gioco che si basa sulla fiducia e il rispetto reciproco, il dolore è vero, le umiliazioni sono vere, tutto è vero, non sono quattro schiaffi sul viso o sul culo, si basa anche su una reciproca ossessione, non è amore, è dipendenza mentale, ma è e rimane un gioco, niente di più. Oltretutto è un gioco serio, affidi il tuo corpo nelle mani di qualcun’altro che ha la responsabilità di questo, non può e non deve approfittarsi della vostra fiducia.

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 4|03|20

Altre volte invece mi sento in attesa dello squillo, non importa di chi, ma è come se volessi che qualcuno mi pensasse, è come se desiderassi la presenza di qualcuno in generale, questa si chiama dipendenza affettiva? Come potremmo definirla? Bah, non saprei proprio…

Categorie
Diario di una scoppiata

DIARIO DI UNA SCOPPIATA 28|02|20 (doveva uscire mercoledì e invece … )

Ma non è tutto nero, anche perché mi rendo conto che ogni diario che ho pubblicato pare un melodramma e non va bene, non è realistico, io sto un po’ giù e mi sembra tutto nero, ma non lo è.